Home / Blog / Il punto nascite va a Tivoli, nel silenzio generale

Il punto nascite va a Tivoli, nel silenzio generale

Nel silenzio delle Istituzioni, il Punto Nascite dell’Ospedale di Monterotondo si sta avviando alla chiusura. E’ notizia proprio di queste ultime ore che, a partire dal giorno 06/07/2015, si procederà all’accorpamento della UOC di Ostetricia e Ginecologia e della UOC di Pediatria e Neonatologia degli Ospedali di Monterotondo e Tivoli, con sede definitiva proprio a Tivoli. Fa davvero rabbia pensare che nessuno che abbia potere decisionale ed istituzionale alzi la voce. Solo il Polo Civico Monterotondo, insieme a migliaia di cittadini, si è mobilitato per evitarne la chiusura ed ancora oggi, con gli strumenti a disposizione, si oppone come può, facendo di tutto per non far passare inosservato questo autentico attentato sociale al nostro territorio. Non solo non si potrà più nascere a Monterotondo, il che ha già un alto valore simbolico, ma non ci sarà più la garanzia di soccorso necessaria nei casi di gravi complicanze per le partorienti. Come mi hanno giustamente detto gli operatori coinvolti ed i responsabili del comitato in difesa dell’ospedale, chi è stato in silenzio ed è rimasto inerme è complice di tutto ciò. Per Monterotondo è una grave ferita, difficile da rimarginare.

About Fabio Federici

Check Also

Approvato all’unanimità ODG a favore di una rapida riapertura dei reparti dell’Ospedale di Monterotondo

Nell’ultima seduta del Consiglio Comunale di Monterotondo, è stato approvato all’unanimità dallo stesso Consiglio, l’Ordine …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *